Skip to content

4novembre2006

novembre 4, 2006
 
4novembre2006
 
 
 
 
Fumo. Bianco. Si solleva dalla superficie verso il cielo. Dipinto del suo proprio colore. Il treno ha fischiato. Mentre il vapore continua a salire. Le Biblioteche e i musei si allontanano. Sempre di più. Nello spazio. Quarant’anni sono passati. Mentre un velo di brina ricopre le rive del fiume. Oramai pacifiche. Il fumo sale. Ma non è fumo. È vapore. Anzi no. È ricordo. Rimembri ancor cosa accadde allora?
Annunci

I commenti sono chiusi.