Skip to content

Dio

gennaio 23, 2007

Secondo Ruini, accogliere Welby in chiesa violava la legge di Dio. Quindi, chi viola la legge di Dio non è degno di ricevere i sacramenti, a meno che non si confessi presso un prete. E, a volte, non basta: bisogna fare un atto che ripari l’offesa da Dio subita. Praticamente, Dio è una specie di computer che funziona a schede perforate e, se al momento della morte, la tua scheda non è correttamente formattata, sei condannato alla dannazione eterna. Sicuri? Io no. Non si tratta di relativismo o di altri sottoprodotti intellettuali simili. Il problema è che nessuno può capire Dio. Lui ci ha dato dei testi che sono sostanzialmente contraddittori e ininterpretalbili. La meccanica quantistica ci dice che non possiamo prevedere come si muovono particelle come, ad esempio gli elettroni. In altre parole, ci dice che non possiamo capire la realtà fino in fondo e in maniera consequenziale. E, se non possiamo fare questo con la materia, cosa ci dice che possiamo farlo con Dio? COme posso affermare con certezza che, se domani, mi ficco un coltello nel cuore, brucerò in eterno all’inferno? Nessuno lo sa. Potrebbe essere così come no.

Voglio fare a tutti quelli che visiteranno questo blog questa domanda: sapete cos’ è Dio?

Annunci

I commenti sono chiusi.