Skip to content

marzo 20, 2007

D’Alema ha parlato alle Nazioni Unite al Consiglio di Sicurezza, promuovendo una bella conferenza sull’Afghanistan con l’obiettivo di obbligare il Pakistan a smettere di dare supporto ai Talebani. Infatti queste creature di dubbia moralità sono finanziate e supportate da membri del governo della potenza nucleare centro asiatica e sfido chiunque a convincere una potenza nucleare a permettere che si ficchi il naso nei loro affari politici. La matassa è molto ingarbugliata e potranno le conferenze di D’Alema aiutare a scioglierla? E’ quello che si chiedono tutti. Mostrare i muscoli, quando non si ha il cervello, è puro esercizio di culturismo. Abbinare le due cose, grande politica. Sarà le classe dirigente occidentale all’altezza del compito? Già non è consapevole del fatto che al mondo non esiste esercito in grado di invadere un paese e assumerne il controllo. Che riesca a risolvere questo macello è sinceramente difficile, ma non impossibile a patto che ci sia vera volontà politica di farlo.

Annunci
One Comment
  1. KChannel permalink
    marzo 20, 2007 5:50 pm

    l’europa dovrebbe essere il centro delle trattative…millenni di guerre ci hanno permesso di “capire” che è tutto inutile…non voglio fare il solito “complottista” ma il mondo è dellAmerika oramai…e dietro ad ogni guerra..ogni introito, ogni focolaio..ci sono loro…dovremmo tutti inviare i caschi blu da loro…fargli ritirare le truppe sparse in mille guerre…vedrai che il mondo ci ascolterebbe di +..ma a loro tutto questo fa comodo..quello che dice dalema è solo parlare politichese…è come a D&D un gioco di ruolo..dove ognuno dice la sua..per mostrare la propria “volontà”..ma + fatti e meno pugnette…invece la vedo dura sai?

I commenti sono chiusi.