Skip to content

Perchè?

giugno 20, 2007

Poche cose mi tormentano. Una di queste è capire il senso delle cose. Il loro fine ultimo. Una domanda che non mi fa dormire, a volte e che, a volte mi impedisce di godere pienamente delle cose che la vita mi regala. Una tra le cose che più mi spaventa è ritrovarmi ad una certa età non avendo la più pallida idea di dove sono e di chi sono. Vivo con mia nonna. Questa persona non capisce più nulla. Non si ricorda di chi sia e dove abiti mentre luoghi e persone si accavallano nella sua mente sotto forma di nomi svuotati di ogni significato tangibile. Come possono esseri umani ridursi così? Come è gustificabile che la vecchiaia, porta della saggezza, possa trasformarsi in un delirio che porta alla distruzione anche le persone che ti stanno intorno? Stante che lo Stato è assente nell’assistenza delle famiglie nonostante stronzate come i familyday. Ma qual’è il fine ultimo di questa sofferenza? Qual è il fine del male? Dio, quanto sarebbe bello scoprirlo.

Annunci
One Comment
  1. LiLLyKiSS permalink
    giugno 23, 2007 12:21 pm

    Cerco di commentare.
    Non ho risposte alle domande che hai scritto, come non ho molte parole, e lo sai. Se vuoi, risposte e parole le cercheremo insieme.
    Ti amo…

I commenti sono chiusi.