Skip to content

Gianni de Gennaro a racogliere l’immondizia

gennaio 9, 2008

Gianni de Gennaro è stato spedito in Campania a risolvere il problema dei rifiuti, sperando che abbia le capacità necessarie per sistemare le cose. L’ex capo della Polizia ha un curriculum da poliziotto esmplare, nonostante la macelleria messicana della Diaz durante il G8 di Genova. Un duro con tre mesi di tempo per sistemare il problema dei rifiuti in tre mesi nei quali, tra l’altro, andrà dismesso il commissariato straordinario L’immondizia verrà raccolta del Genio dell’Esercito e sversata nei siti stabiliti per legge da quasi sei mesi. Il governo ha deciso di fare il suo mestiere: decidere. Ora, lo stato deve farsi valere. Il nostro esecutivo è, infatti, stato paralizzato da centinaia di no e di intralci. E questo non riguarda solo il centrosinistra, è il male della politica italiana. Ora, tocca alle popolazioni locali ingoiare il rospo e assumersi le proprie responsabilità, responsabilità che a Roma sono state prese, ma nei palazzi della classe dirigente napoletana, Bassolino e Jervolino in testa, un’operazione del genere è fantascienza.

Advertisements
One Comment
  1. sregolatezza permalink
    gennaio 9, 2008 5:27 pm

    non penso che la situazione cambierà tanto…però è giè il primo passo e quindi è da valutare positivamente

I commenti sono chiusi.