Skip to content

Comunicazione politica

agosto 30, 2008

Ieri sera ho servito alla Festa del Pd di Massa Marittima. Mi sono sorpreso a riflettere su una cosa. Non avevo mai pensato a quanto fossero importanti le feste di partito davvero come forma di comunicazione e di trasmissione di valori. Importanti per la trasmissione di valori in quanto si sta insieme, si collabora per qualcosa e, in quel qualcosa si socializza discutendo di qualsiasi faccenda. E’ molto importante questo aspetto perchè i partiti, è inutile girarci intorno, sono una struttura rigida dove la coesione tra gli iscritti deve essere d’acciaio, altrimenti diventa difficile costruire consenso ed entrare davvero nella società. In fondo, i partiti possono essere paragonati ad una pesca: esiste un nocciolo duro fatto dai gruppi dirigenti centrali locali e dai militanti che servono alle feste di partito  i quali sono la parte più a contatto con la polpa della pesca-partito, quelli che parlano con le persone che non sono del partito. Più forte è il nocciolo, più forte, più soda è la pesca. Questo è quello che hanno capito i leghisti, questo quello che ci siamo scordati nel centrosinistra. Hai voglia a fare i duepuntozerologhi, se non si riparte dalle feste di partito dalla comunicazione più fisica, non c’è speranza

Annunci

I commenti sono chiusi.