Skip to content

Sclero di inizio Anno Accademico

settembre 18, 2008

Sono incazzato come una Jena. Non ce l’ho con qualcuno in particolare con cui mi sia innervosito. Ma avevo voglia di sfogarmi un po’ così. Oggi è il mio secondo giorno di lezioni universitarie. Per le prossime settimane dovrò rimanere qui a Firenze a fare sostanzialmente nulla. Vorresi sapere chi diavolo è quel —– che ha fatto gli orari così.  Orari resi noti solo una settimana prima dell’inizio delle lezioni con una Facoltà che chiede pietà. Ora, non è per fare il solito studente rompipalle, ma sono in regola con gli esami, ho una media decente e devo stare qui a rileggere per la quaranticinquesima volta la lezione di ieri. (anche quella due ore). Una sola cosa mi consola in maniera decisiva: domani è Venerdì ed è finita. Tra l’altro, oggi chiudiamo il Malaspada, la rivista scientifica universitaria nella quale sono coinvolto. Spero di deliziarvi con il mio articolo o con qualcosa di più.

Advertisements

I commenti sono chiusi.