Skip to content

George Bush: disco verde a Israele

gennaio 3, 2009

George Bush ha autorizzato Israele a procedere con le operazioni di terra a Gaza. Secondo quanto riportato dall’autorevole sito israeliano, il presidente americano ha dato l’ok dopo una serie di colloqui telefonici con i Re di Giordania, SM Abd Allah II, e Arabia Saudita SM Abd Allah Al Saud, il Presidente egiziano, Mubarak e il Primo Ministro israeliano, Olmert. Inoltre, il Premier israeliano è stato rassicurato dalla Casa Bianca che ha dichiarato che porrà il veto ad ogni risoluzione del Consiglio di Sicurezza ONU che condanni Israele per le operazioni contro Hamas.

Altre fonti, tra cui il Times di Londra, sostengono che le operazioni di terra inizieranno oggi stesso, all’ottavo giorno dall’inizio della nuova offensiva israeliana segno che la volontà politica di attaccare da terra la West Bank esiste per davvero, nonostante siano 10 giorni che Al-Jazeera sostiene il contrario.

Perchè?

I casi sono due: o Israele vuole farla finita per davvero, oppure la Livni vuole dimostrarsi in grado di condurre un conflitto vittorioso, requisito fondamentale per poter ambire alla carica di Primo Ministro in ballo quest’anno.

Annunci

I commenti sono chiusi.