Skip to content

Gensini a giudizio?

ottobre 10, 2009

Redazione del TGT in fibrillazione ieri mattina. Gensini, megaluminare della cardiologia, forse, verrà rinviato a giudizio per corruzione e tentato falso in atto pubblico.  Ci mobilitiamo per contattare l’avvocato, Nino D’Avirro e il già detto professore.

D’avirro è disponibile al telefono. Gensini, il cui cellulare è acceso, non risponde. Non risponde?? Allora provo attraverso l’università. Non dicendo che sono stagista presso la redazione, mi faccio dare il numero della segretaria. Telefono, chiedo di farmi passare il professore per una questione urgente, ma lui non c’è. Con un segnale molto disturbato, la segretaria mi dice che non è in ufficio ma è da qualche parte, credo di aver capito, sul Garda.

Oggi, apro il dorso fiorentino de La Repubblica e trovo le intercettazione che riguardano Gensini e il suo affaire.  Niente da fare, è irreperibile. Ma, prima o poi, dovrà raccontare qualcosa anche lui. Possibile che un professore della sua fama possa tollerare che la sua reputazione venga infangata così?

Annunci

I commenti sono chiusi.