Skip to content

Ne abbiamo crocifissi altri, per molto meno.

giugno 24, 2010

Peggio della Corea del Nord, dicono i vecchi. Io dico peggio di Trapattoni. Peggio di quell’Euro 2004 dove il Trap vide la sua Italia eliminata da un biscotto scandinavo. Peggio del 2002 quando, un trippone in libera uscita, Byron Moreno, fischiava a caso contro di noi qualsiasi cosa. Anche il respiro. Lippi si è assunto tutte le responsabilità per questa figura indegna. Non gli è bastato farsi fischiare a San Remo. Doveva steccare sul palcoscenico più importante, quello del Sud Africa. Fallendo clamorosamente. Sbagliando tutto e sacrificando tutto sull’altare del gruppo. Balotelli e Cassano saranno teste calde, ma fanno goal. Quelli che ci sono mancati (vero, Gila?) e ricordandosi di avere un Quagliarella nel cilindro all’ultimo momento.

Largo ai giovani? Ricordiamoci lo stato della nostra Under 21 che ha steccato clamorosamente il suo mondiale, il torneo olimpico di Pechino. All’ultimo eurpeo siamo arrivati in semifinale, battuti dalla Germania, è vero, ma non è che Balotelli e Paloschi possano contare su uno squadrone. A proposito di giovani, la giovine Juve di Secco, quest’anno, sembrava allenata da Maifredi. E’ vero che era allenata da Ciro Ferrara, ma è anche vero che non è che tutti siano Claudio Ranieri e che il materiale umano era quello che era (ciao, Giovinco!). Fine parentesi gobbi. Parentesi milanisti: Pirlo e Gattuso hanno espresso la loro vergogna come meglio non si poteva. A Euro 2008 abbiamo crocefisso Donadoni per aver perso contro i futuri campioni d’Europa e sperato tutti che tornasse Lippi. Ecco il risultato, un brodino freddo.

Ora, tutti sperano nel demiurgo di Orzinuovi. Non so quante bestemmie in bresciano estorceranno queste fighette di calciatori all’orceano DOC Cesare Prandelli. Di sicuro, a Coverciano, non potrà lamentarsi dei campini e delle strutture. Che aspettiamo? Tutti in Piazza San Marco a prendere il 10 verso Settignano. L’appuntamento, davanti il centro tecnico. Benvenuto, Cesare. Intanto, non vedo l’ora di comprarmi Repubblica domattina. Voglio vedere cosa si inventerà Vittorio Zucconi. Che, se parla di calcio lui, allora lo posso fare anche io. Fine del post. PS Padaniamerda.

Annunci

I commenti sono chiusi.