Skip to content

Si svegliano ora…

settembre 3, 2010

Un blitz preparato ad uso e consumo delle telecamere delle TV locali avrebbe risolto il problema dei Vu’ Cumprà sulle spiagge di Follonica. Con una sagacia investigativa degna dei migliori giocatori di cluedo, la Polfer di Grosseto ha scoperto che i senegalesi che vendono  merce contraffatta sulle spiagge follonichesi si servono dei treni che transitano tra Pisa e Grosseto. Hanno scoperto l’acqua calda. Buongiorno. Se è con blitz come quello odierno che vogliono risolvere il problema dell’immigrazione clandestina in Maremma bene che qualcuno cambi mestiere. La stagione balneare è agli sgoccioli. Essendo di dominio pubblico che queste persone utilizzano questi treni, era davvero necessario fare un blitz a inizio settembre?

Advertisements

I commenti sono chiusi.