Skip to content

Autochiacchierata sul #fuorisalone

aprile 17, 2011

Cos’hai fatto al Fuorisalone?

Ho fatto cose e ho visto gente

E basta?

Beh, no, ho fatto video, mi sono imbucato a party esclusivi e ho bevuto champagne su un divano di pelle marchiato Aston Martin.

Insomma, tutta vita, niente lavoro…

Diciamo che il cazzeggio c’è stato, ma, nonostante il cazzeggio, è venuto fuori qualcosa di interessante.

Tipo?

Tipo Nendo, il designer giapponese che lavora sulla trasparenza oppure, tanto per rimanere in Giappone, c’è stata la raccolta fondi per ridare dei parchi giochi ai bambini che hanno perso tutto, dopo lo tsunami. Va bene che sono sentimentale, ma girare un merdoso video di 40 secondi per raccontare questa storia non è stato semplicissimo.

A proposito di cose non semplicissime, come sei riuscito a trovare i ragazzi di Span?

La colpa è di Nicole, una ragazza che lavora allo spazio Gancia che mi ha dato un flyer di cartone ondulato con il calendario dei loro eventi.  Sono andato per scroccare una birra e ho scoperto questa storia, tra le più interessanti del fuorisalone, pensa che non era neanche nel calendario ufficiale…

Cosa ti porti dietro, del fuorisalone?

Un sacco di cose.

Annunci

I commenti sono chiusi.