Skip to content

Cari sondaggisti, misurare la fiducia non serve a niente

febbraio 20, 2016

Io sono un fanatico dei sondaggi. Se potessi, farei un sondaggio per scegliere che camicia indossare la mattina. Eppure, non mi piacciono i sondaggi che leggo settimanalmente sulla politica italiana. Ieri leggevo il sondaggio di Agorà (Ixé) su Matteo Renzi e sulla fiducia che gli italiani avrebbero nei suoi confronti. Praticamente, abbiamo scoperto quello che sappiamo già. Il 28% circa degli italiani si fida dell’inquilino attuale di Palazzo Chigi. Nelle ultime settimane ha fatto “su e giù” tra il 27% e il 30%. Si tratta di fluttuazioni marginali che non servono a granché.  La misura della fiducia del governo da parte dei cittadini non serve a nulla. Non serve a misurare le intenzioni di voto che forse è l’unica cosa che conta (sfido chiunque, calcoli alla mano a dimostrare il contrario). Non serve a dare una misura del “sentiment” del Paese. Per quello ci sono altri indicatori: la propensione al risparmio, l’acquisto di libri, la felicità percepita eccetera. L’unica utilità che ha misurare la fiducia consiste nel consolidare la tendenza della politica italiana a polarizzarsi intorno a dei leader che per loro stessa natura sono transitori.

Ma oltre alle riflessioni qualitative, c’è una questione di metodo grossa come una casa. Il sondaggio in questione ha raccolto 800 risposte. Ottocento persone su 60 milioni NON SONO un campione rappresentativo. Siamo, ad occhio e croce, alle parti per milione. Davvero riportare i dati di 800 persone è un servizio onesto che viene fatto al telespettatore? I sondaggi costano. Farli a basso costo non serve a nulla: ci fa ottenere dati scadenti e ce si prestano a milioni di interpretazioni diverse. Di quelle 800 persone, 267 hanno risposto di fidarsi di Matteo Renzi. La notizia di questi sondaggi è quella. Fossi romano, porterei il sondaggista in cima a una collina, gli mostrerei il panorama e gli direi: guarda la vastità del cavolo che me ne frega. In attesa che Gallup apra un ufficio in Italia e ci insegni come si fa, mi accontento di cambiare canale.

Annunci

I commenti sono chiusi.